Transavantgarbage

Forse non tutti sanno che l’attrice Marisa Laurito è una donna da molto tempo impegnata sul fronte dell’ambiente. Non solo ha recitato nel docufiction di Mary GriffoIl segreto di Pulcinella” (2016), una denuncia precisa ed accorata sullo scempio perpetrato dalla camorra nella cosiddetta terra dei fuochi,  ma è anche autrice di un reportage fotografico sulle tante terre dei fuochi (e di nessuno) che costellano la nostra penisola.

Dal 28 settembre al 31 ottobre di quest’anno alla Reggia di Monza si terrà una mostra fotografica organizzata da Armando Fusco, presidente della società di produzione Social Movie, in collaborazione con il Consorzio Villa Reale e Parco Di Monza. Saranno esposte nei locali della reggia 20 foto ed alcune opere tridimensionali dell’artista campana, che è anche scultrice e pittrice. Piero Addis, direttore generale del consorzio, ritiene che ospitare una mostra che denuncia i crimini ambientali è assolutamente in linea con la vocazione dell’ente che tutela, oltre al patrimonio architettonico, anche ben 730 ettari di verde del parco che circondano la residenza reale.

Marisa Laurito durante le riprese de “Il Segreto di Pulcinella”

L’inaugurazione avverrà giovedì 28 settembre alle ore 18:30 alla presenza del sindaco di Monza Dario Allevi

Autore dell'articolo: redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *