Il racconto cinematografico come esperienza di finzione del tempo – Pt.3

Per una proposta semio-pragmatica   «La semio-pragmatica è un modello di (non-) comunicazione che presuppone che non avvenga mai trasmissione di un testo da un emittente ad un ricevente ma un doppio processo di produzione testuale: l’uno nello spazio della produzione e l’altro nello spazio della lettura. Il suo obiettivo è di fornire un quadro […]

Il racconto cinematografico come esperienza di finzione del tempo

Un’introduzione «Che cos’è dunque il tempo? Se nessuno me lo chiede, lo so; se voglio spiegarlo a chi me lo chiede, non lo so più. E tuttavia io affermo tranquillamente di sapere che se nulla passasse non ci sarebbe un passato, e se nulla avvenisse non ci sarebbe un avvenire, e se nulla esistesse non […]