Sei ancora qui – I Still see You

Thriller sovrannaturale del 2018 diretto da Scott Speer, tratto dal romanzo di Daniel Waters “Break My Heart 1,000 Times”. 

Cast: Bella Thorne, Dermot Mulroney, Richard Harmon, Louis Herthum, Hugh Dillon.

L’incidente ha ucciso i nostri cari ma una parte di loro è rimasta. Li chiamiamo i redivivi. Questa frase, estrapolata dal film, dà l’idea di quanto sia interessante il filone horror sci-fi che strizza l’occhio alla oramai mitica saga di “Twilight” (questa volta non ci sono vampiri, ma entità che assomigliano ad ectoplasmi che appaiono e vengono visti solo per pochi secondi) da parte di un pubblico prevalentemente giovane.

Le aziende che distribuiscono questi prodotti l’hanno capita e cavalcano questo trend.

Protagonisti tutti teenager (coetanei del potenziale pubblico), con una delle più promettenti e popolari attrici della Hollywood di oggi, Bella Thorne.

Il sovrannaturale abbinato al thriller, con l’aggiunta di essere tratto dal romanzo di Daniel Waters Break My Heart 1,000 Times” e una colonna sonora del compositore vincitore agli Emmy Bear McCreary, farà sicuramente di questo film un prodotto di successo e d’incassi.

La trama si basa sull’esperimento top secret finito in maniera tragica e catastrofica uccidendo, dieci anni prima, il padre della protagonista insieme a milioni di altri abitanti del nord degli Stati Uniti. 

Quando un redivivo cercherà di uccidere la sopravvissuta, finisce il il concetto escatologico di oltretomba e inizierà la suspence.

Al cinema dal 27 settembre

Giovanni De Santis

Autore dell'articolo: staff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *