Mia e il leone bianco

Regia di Gilles de Maistre.

Un film con Daniah De Villiers, Mélanie Laurent, Langley Kirkwood, Ryan Mac Lennan, Lionel Newton.

Mia è una bambina inglese che vive con la sua famiglia in Sudafrica. Il padre, allevatore di leoni, porta a casa un cucciolo di leone bianco, animale raro considerato sacro dalle tribù indigene.

Mia, dopo una diffidenza iniziale, crea un legame molto profondo con il piccolo leone: rischierà però di doversi allontanare da lui…

Mia e il leone bianco, del regista Gilles De Maistre, è una favola moderna che pone l’accento sul rapporto tra l’uomo e la natura. Le riprese del film sono durate tre anni: Kevin Richardson, conosciuto come l’uomo che sussurrava ai leoni, ha lavorato sul rapporto tra Mia, un’incredibile Daniah De Villiers, ed il leone. Mia cresce insieme al leone ed è straordinario osservare quanta intimità il regista riesca a catturare in questo rapporto autentico.

In Africa la caccia ai leoni è purtroppo legale: numerosi allevamenti si occupano di fornire “materia prima” per questa vergognosa pratica. La Kevin Richardson Foundation raccoglie fondi per tutelare questo magnifico predatore.

Mia e il leone bianco sarà al cinema dal prossimo 17 gennaio.

Preparate i fazzoletti, ci si emoziona e si piange senza ritegno.

Sabrina Dolcini

Autore dell'articolo: staff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *