Loveless

Regia di Andrey Zvyagintsev: Il film è stato premiato al Festival di Cannes 2017.
“Il ritorno” (2003), la sua prima opera cinematografica, gli fa vincere alla 60° Mostra del cinema di Venezia.
Il Leone d’Oro per miglior film, Il Premio dell’Ente dello Spettacolo “Sergio Trasatti – La navicella”.

Con Maryana Spivak, Aleksey Rozin, Varvara Shmykova, Matvey Novikov, Daria Pisareva.
Genere Drammatico – Russia, 2017, durata 128 minuti.

Freddo come il clima russo, duro come il pane raffermo e forte come un pugno nello stomaco, ecco come si può descrivere un dramma familiare
che si fa opera di denuncia di un’intera società.

Zhenya e Boris hanno deciso di divorziare. Non si tratta però di una separazione pacifica, carica com’è di rancori, risentimenti e recriminazioni.
Entrambi hanno già un nuovo partner con cui iniziare una nuova fase della loro vita.
C’è però un ostacolo difficile da superare: il futuro di Alyosha, il loro figlio dodicenne, che nessuno dei due ha mai veramente amato.
Il bambino un giorno scompare.


La fase più difficile nelle separazioni sono appunto i figli che senza riferimenti genitoriali, non sanno come diventare adulti.
Intraprendere un nuovo cammino con un altro partner non è mai semplice, figuriamoci per il figlio non avere una figura paterna o materna, soprattutto nella fase adolescenziale
che formi il carattere e sia punto di riferimento per quando sarà adulto.


Il lavoro del regista (Andrey Zvyagintsev) è mettere a nudo tutto ciò, privo di qualsiasi pietà.

Uscita cinema mercoledì 6 dicembre 2017

Autore dell'articolo: staff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *