L’arte della fuga

Regia di Brice Cauvin.
Un film con Laurent Lafitte, Agnès Jaoui, Benjamin Biolay, Nicolas Bedos, Marie-Christine Barrault

Dall’omonimo romanzo di Stephen McCauley

Tre fratelli in crisi, maestri nell’arte di fuggire alle proprie responsabilità. Antoine vive con Adar ma sogna Alexis.
Louis è innamorato di Mathilde ma sta per sposarsi con Julie. Gérard, disoccupato e testardo, sogna il ritorno della moglie Helen che lo ha lasciato,


ma forse cadrà tra le braccia della materna e stravagante Ariel.
Tre uomini confusi, tre fratelli molto legati tra loro, insofferenti ma subalterni agli ossessivi genitori, un modello di coppia che nonostante tutto resiste.

Al cinema sabato 26 maggio alle ore 21.30 presso l’Anteo Spazio Cinema Milano

Autore dell'articolo: GIovanni De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *