Juliet, Naked – Tutta un’altra Musica

Regia di Jesse Peretz.

Un film con Rose Byrne, Ethan Hawke, Chris O’Dowd, Megan Dodds, Jimmy O. Yang, Lily Newmark

Annie e Duncan vivono insieme da 15 anni, in una routine che gira intorno alla passione di Duncan per il musicista rock Tucker Crowe, ritirato dalle scene e dalle cronache ormai da anni.

Duncan gestisce un sito web a cui fanno riferimento circa 200 adepti che trascorrono parte della loro vita a commentare ogni minima notizia possibile sul loro idolo musicale. Un giorno a casa della coppia giunge una busta contenente un demo di inediti di Tucker Crowe: da questo momento, la vita di Annie e Duncan verrà stravolta da un incontro decisamente inaspettato. Juliet, Naked – Tutta un’altra musica, del regista Jesse Peretz, è una commedia spassosa ed acuta, tratta dal romanzo omonimo di Nick Hornby (Altà fedeltà, Febbre a 90°, About a Boy – Un ragazzo). Duncan, interpretato da Chris O’ Dowd, è l’adulto mai cresciuto (che più di una volta nella vita ognuno di noi ha incontrato), ossessionato dalle proprie passioni e pertanto incapace di accorgersi dei desideri di chi gli sta intorno; Annie (Rose Byrne) vive imprigionata in una vita piuttosto insipida a cui solo Tucker Crowe (Ethan Hawke) potrà fornire il carburante per il cambiamento.

Il film ha momenti di grande ilarità, in un impasto di dialoghi ben riuscito; inutile aggiungere che Ethan Hawke (L’attimo fuggente, Alive – Sopravvissuti, Il piano di Maggie) non perde la magia del suo sguardo. Juliet, Naked – Tutta un’altra musica, al cinema dal 6 giugno.

Sabrina Dolcini

Autore dell'articolo: staff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *