Il caso Weinstein

Il clamore delle accuse di violenza sessuale al ticoon della Miramax non accenna a diminuire, anzi aumenta con il moltiplicarsi delle rivelazioni. Ma al di là della sorte di questo personaggio, che oltretutto impersonifica fisicamente lo stereotipo del maialone grasso e sudato, di cui ci interessa ben poco, sorge naturale porsi il problema morale di […]

Norman, maldestro fixer con talento negoziale

Caro formatore, “L’incredibile vita di Norman” ( Norman: The Moderate Rise and Tragic Fall of a New York Fixer, 2017), sembra un film poco adatto a supportare la formazione, visto che non ci sono eroi né modelli nella storia raccontata da Josef Cedar, il regista newyorkese di origine ebraica già candidato all’oscar per il suo […]

Petra e il disagio della bellezza

I talenti, l’ho scritto nel mio libro “La natura delle cose”, sono certamente una fortuna, un dono della natura, ma non sempre, e soprattutto talvolta non bastano a risolvere la vita. E’ il caso di Petra Scharbach che vent’anni fa avevo scelto con il regista Aurelio Grimaldi quale protagonista del film “La donna lupo” e […]

CONTAMINAZIONI n° 9 – Il Rolex di Che Guevara

Il 1° aprile 1971, una giovane donna di nazionalità tedesca si presentò al Consolato della Bolivia di Amburgo per un visto e chiese di incontrare il console, Roberto Quintanilla Pereira, un colonnello dei servizi speciali dell’esercito boliviano passato alla carriera diplomatica. Dopo un po’ di anticamera fu ammessa nello studio del console e i due […]

Il mito del Low Budget

I cineasti sono generalmente colti da conati creativi che li inducono a produrre il loro film al di là della ragione e spesso al di la della convenienza. I più pragmatici si concentrano su soggetti che hanno perlomeno le caratteristiche per poter essere realizzati senza ingenti investimenti, ma i più visionari torcono la sceneggiatura sino […]