BENVENUTI A CASA MIA

REGIA: Philippe de Chauveron
ATTORI: Christian Clavier, Ary Abittan, Elsa Zylberstein, Cyril Lecomte, Nanou Garcia, Oscar Berthe
PAESE: Francia, Belgio
DURATA: 92 Min

Jean – Etienne Fougerole è un intellettuale francese sposato con Daphné, una ricca ereditiera con velleità artistiche.
Durante un dibattito televisivo in cui sta promuovendo il suo nuovo saggio, che proclama la necessità di aiutare e sostenere i bisognosi, viene messo alle strette dal suo avversario, che lo invita a mettere in pratica l’accoglienza in prima persona.
Fougerole accetta la sfida inconsapevole che. proprio quella sera, una famiglia rom si presenterà alla sua porta…


“Benvenuti a casa mia”, del regista francese Philippe De Chauveron, dipinge con grande ironia e leggerezza i pregiudizi che quotidianamente attraversano le nostre vite.
Il capofamiglia rom Babik, interpretato da uno spassoso Ary Abittan, metterà a dura prova gli ideali umanitari e democratici di Jean – Etienne, interpretato magistralmente da Christian Clavier. L’intellettuale francese e sua moglie Daphné si troveranno costantemente in bilico tra il rispetto per gli usi e costumi altrui e il rifiuto di riti considerati tribali ed anacronistici.


Saranno i due giovani, figli delle rispettive famiglie, che faranno la differenza per abbattere le barriere fatte da confini, etnie e Paesi, per dimostrare che ci sono (in questo caso) solo una Lei e un Lui che vogliono semplicemente amarsi.
Questo fa di “Benvenuti in casa mia” una commedia divertente, gioiosa e mai volgare.

Dall’8 marzo al cinema.

Sabrina Dolcini

Autore dell'articolo: staff

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *