12 Soldiers

Regia di Nicolai Fuglsig. Un film con Chris Hemsworth, Michael Shannon, Michael Peña, Navid Negahban, Trevante Rhodes.
Titolo originale: 12 strong. durata 130 minuti.

Ispirato al romanzo ‘Horse Soldiers’ di Doug Stanton, e scritto dal premio Oscar Ted Tally insieme a Peter Craig, 12 Soldiers diretto da Nicolai Fuglsig è l’ennesimo film di propaganda americano. Protagonista, stavolta, è l’unità speciale Alpha 595, un gruppo di dodici soldati che decidono di partire volontariamente per l’Afghanistan all’indomani degli attacchi del 11 settembre.


Dopo l’ultimo “Operation red sea”, a tema cinese, stavolta i 12 Soldiers del titolo affronteranno una battaglia che neanche gli Spartani contro i Persiani… Il rapporto, in questo caso, è di un americano contro circa 5.000 Talebani, armati fino ai denti con carri armati e lanciarazzi, su un territorio ostile e poco conosciuto…. ma nonostante ciò, il capitano (Chris Hemsworth) che comanda la squadra pronuncerà la frase simbolo: “Non perderò nessun uomo di questa squadra. L’unica via di salvezza è la vittoria”.
Sicuramente il supporto tecnologico e i bombardieri B52 aiutano, lanciano bombe da altezze considerevoli senza mai colpire (in gergo “fuoco amico”) un solo soldato americano che per poter segnalare le giuste coordinate deve avvicinarsi il più possibile al punto nemico. Dulcis in fundo c’è anche una carica, in pieno stile western, a cavallo contro il nemico armato di AK47, meglio noto come kalašnikov,


Per quanto pronti al sacrificio, e fiaccati da guerre interne, i Talebani nulla potranno di fronte allo strapotere dei 12 Soldiers. che torneranno a casa tutti sani e salvi.

Al cinema dal 11 Luglio
Giovanni De Santis

Autore dell'articolo: GIovanni De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *